Home > Texas holdem poker come si gioca

Texas holdem poker come si gioca

Texas holdem poker come si gioca

I principianti, spesso, finiscono per mostrare la forza della loro mano dalle piccole reazioni che li tradiscono. La prima è quella di restare in gioco mettendo sul piatto, cioè sul tavolo da gioco, tanto quanto messo dal giocatore precedente. Le puntate andranno avanti affichè tutti non avranno puntato la stessa cifra o abbiano lasciato la mano.

A seguire si giocano tre fasi praticamente uguali tra loro, in cui entrano in gioco le cosiddette carte comuni. Il mazziere mostrerà la quinta ed ultima carta comune e scoperta, quella che decreterà in maniera definitive chi avrà vinto il colpo. Ovviamente non è obbligatorio arrivare fino al river, il vincitore della mano potrebbe essere decretato anche al turn, oppure al flop, oppure addirittura pre-flop. A questo punto, chi aveva aperto punta nuovamente.

In questo turno si potrà accettare la puntata, rilanciare o anche lasciare. Se il punto che si ha in mano è reputato troppo basso, potrebbe essere bene non sfidare troppo la sorte. La partita si conclude quando, finiti rilanci, si vanno a vedere le carte dei vari giocatori che sono rimasti. Ovviamente, la mano migliore è quella che risulterà vincente e che prenderà tutto il denaro che si trova sul piatto. Per questo entrano in gioco ragionamenti che tirano in ballo argomenti di probabilità e teoria delle decisioni , specialmente il valore atteso. Ogni sforzo che il giocatore fa non è altro che uno sforzo, consapevole o no, mirato a fare scelte col più elevato Valore Atteso Expected Value in inglese possibile.

Calcoliamo l'EV:. L'EV ci indica se una scommessa è conveniente EV positivo oppure no EV negativo , ma non ci dice niente riguardo al risultato della nostra scommessa presa singolarmente. Teoricamente, alla fine di ogni partita avremo guadagnato tanto più quante più decisioni ad EV positivo avremo preso, e perso tanto meno quante più decisioni a EV negativo avremo evitato.

Talvolta nel poker capita che, sia un bet o un raise, abbiano entrambi EV positivo: Quando si gioca a poker non si ha il tempo per calcolare precisamente l'expected value di una determinata mossa e, spesso, non si sa neanche se la mossa fatta sia vantaggiosa o meno se abbia EV positivo o negativo. Questo avviene poiché il Poker è un gioco le cui informazioni disponibili di volta in volta sono incomplete e quindi, anche volendo, non potremmo calcolare con assoluta certezza ed in ogni momento il valore atteso di un particolare bet o fold poiché non abbiamo a disposizione i dati numerici per effettuare tale calcolo.

Queste analisi spesso molto utili richiedono tempo e difficilmente possono essere effettuate durante una partita. Il calcolo è il seguente: Nell'esempio precedente possiamo quindi esprimere lo stesso concetto dicendo che il colore è 80 contro 20 sfavorito 4 contro 1, 4 to 1 odds. Per passare dalle odds alla probabilità si procede come segue:. Le probabilità andrebbero corrette weighted a seconda dei giocatori rimasti in gioco e delle fasi di gioco.

Nella fase finale di un torneo questo concetto perde di valore mentre entra in gioco una relazione tra punteggio in mano e posto al tavolo e valutando una maggiore incidenza dei bluff. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Sparagna, expected value Archiviato il 5 febbraio in Internet Archive. Altri progetti Wikibooks Wikiversità Wikimedia Commons. Portale Giochi da tavolo. Portale Poker sportivo. Estratto da " https: Tutti i semi sono di pari valore nell'Hold'em. Il bottone si muove in senso orario al giocatore successivo, i bui sono postati ancora una volta e nuove carte vengono distribuite ad ogni giocatore. Per impedire ai giocatori di entrare in gioco in una late position, quindi senza postare i bui, ogni giocatore dovrà inserire una quota iniziale, pari al big blind, o potrà sedersi ed attendere che il big blind raggiunga la sua posizione.

Se il giocatore attende il big blind resterà in OUT e non potrà partecipare al gioco fino a quando il big blind giunge alla sua posizione. Se il giocatore è in OUT e non posterà il Big Blind, farà automaticamente perdere il piccolo buio e il pulsante del dealer. Per partecipare immediatamente nella mano successiva, il giocatore è tenuto a postare un importo pari al grande buio più una puntata 'morta' pari al piccolo buio. Quando un giocatore punta tutte le sue chips, si dice in 'All-In'. In questo caso il piatto viene diviso in piatto principale main pot e piatto secondario side pot. Tutte le puntate successive sono incluse nel piatto secondario.

Se il giocatore che va in All-In non si aggiudica la mano, al vincitore saranno assegnate tutte le chips, sia del piatto principale che dei piatti secondari. Se il giocatore che va in All-In vince la mano, egli riceve il piatto principale, ma il piatto secondario viene assegnato al giocatore in possesso del secondo punteggio più alto della mano. Con gli stessi criteri potranno essere determinati più side pot , nel caso in cui vi fosse un numero superiore di giocatori in All-In, come spiegato nell'esempio qui sotto.

Nel caso in cui un giocatore punta più chips rispetto alla dotazione di un altro giocatore, l'eccedenza gli sarà restituita prima della determinazione del pot. Saldo giocatore 1: Se più giocatori vanno in All-In, vengono creati più piatti secondari. Se il giocatore che copre tutti gli All-In, ma non è in All-In, ha il punteggio più alto a fine mano, vincerà il piatto principale nonché tutti i piatti secondari. I giocatori possono vincere solo il piatto o i piatti a cui hanno contribuito. In caso di due mani equivalenti, cioè composte dallo stesso punteggio, la mano vincente viene decisa dal kicker più alto. Il kicker è noto anche come una 'side card'. Ac Qp Giocatore2: Ap Jq Carte comunitarie: In questo caso il punteggio migliore sarà la coppia di re; il resto, A-Q-9, sono i kickers.

In questo caso anche l'avversario ha una coppia di re e i kickers decideranno il vincitore. La mano con il kicker più alto vince. In questo caso giocatore2 ha K-K-A-J-9 ed il primo kicker è identico. Giocatore1 vince perché la Q è superiore al J. Secondo esempio: Ap 3p Giocatore2: I giocatori arrivati fino in fondo girano le proprie carte, e il primo tenuto a farlo è l'ultimo che ha dato azione, ovvero l'ultimo che ha effettuato una puntata o un rilancio.

A seguire, l'ordine dei giocatori che devono girare le proprie carte si basa semplicemente sul posto, seguendo sempre il senso orario. In base ai punteggi venuti fuori, si decide il vincitore. Nel Texas Holdem punteggi uguali al poker a cinque carte, quello all'italiana per capirci: L'unica differenza riguarda il fatto che il full, stando a quanto dicono le Texas Holdem regole, batte il colore. Di solito, queste sono le dinamiche di gioco di una delle varianti del Texas Holdem, ovvero il No Limit. Ma come vi abbiamo appena accennato, non mancano le varianti, e anche in questo caso cambiano per il Texas Holdem regole, approcci e modi di giocare. C'è il Limit Texas Holdem , dove non cambia assolutamente nella struttura dell'azione: In queste ultime due fasi, le puntate e i rilanci raddoppiano.

Dopodichè, se si vuole giocare, ci si deve adeguare facendo solo call. C'è il Pot Limit Texas Holdem , in cui la differenza sostanziale rispetto alla variante più conosciuta e giocate riguarda il limite relativo alla puntata massima. Il massimo rilancio consentito è pari alla somma della puntata precedente radoppiata e dell'entità attuale del piatto. Ad esempio: Infine c'è il Mixed Texas Holdem , che come si intuisce dal nome prevede un mix di due stili di gioco, ovvero il Limit e il No Limit Holdem. Imparare le regole della variante del texas Hold'Em che preferite è molto importante, pero è ugualmente importante sapere migliore strategia del Poker Texas Hold'Em da utilizzare per aumentare probabilità per la vincità.

Dalla nostra prima messa online nel ad oggi ci siamo sicuramente evoluti, ingranditi, riuscendo a diventare il principale punto di riferimento per tutti i giocatori di poker online nel mondo, ma nonostante il nostro successo e tutti questi cambiamenti la nostra missione è rimasta sempre la stessa. PokerListings - La guida di poker online Contattaci.

Gioca a Poker Siti Poker Online. Muovi i primi passi nel poker? Ecco come scegliere i migliori siti di poker online! Giocare a Poker. Tutte le istruzioni per iniziare la tua avventura di giocare a poker.

Come si gioca a Poker Texas Hold’em? | NetBet Blog

Il Texas Hold'em è una variante del poker molto popolare, nella quale a ogni giocatore sono Si tratta delle carte personali dei partecipanti, che cercheranno di. Guida alle Texas Holdem Regole per conoscere la sequenza dei punti del guida alle regole ufficiali del Texas Hold'em, per farvi scoprire come si gioca e per. Con il suo mix unico di strategia, ragionamento, processo decisionale e un pizzico di fortuna, il poker è senza dubbio uno dei migliori giochi al. Gioca a Texas Hold'em online con PokerStars - Prova gratis le nostre varianti e i nostri Come giocare - Tutto quello che devi sapere sulle varianti di poker. Mixed Texas Hold'em: si alternano giri di Limit Hold'em a giri di No Limit Hold'em. Volete iniziare a giocare a Texas Hold'em ma non ne conoscete tutte le regole? Per capire come bisogna muoversi al tavolo, mentre si gioca. La prima cosa che un giocatore di Texas Hold'Em deve sapere per imparare come si gioca a poker costruendo una strategia vincente è la posizione al tavolo. Il gioco si svolge in sei fasi principali: Anche questa carta può essere utilizzata, come le precedenti, insieme alla propria mano.

Toplists